Skip to main content

Gruppo di miscelazione e rilancio

M-QUICK e M-QUICK PLUS

Modulo di miscelazione per l’alimentazione di sistemi radianti a pavimento, parete e soffitto

Materiali

  • Corpo in ottone fuso CB753S UNI EN 1982‑00

  • Altre parti in ottone CW614N

  • Guarnizioni e o-ring in EPDM perossidico

DATI TECNICI

M-QUICKM-QUICK PLUS
Portata max
3000 l/h
5000 l/h
Pressione max:
6 Bar
6 Bar
Temperatura max:
80°C
80°C
Campo di misura termometri:
0 ÷ 80°C
0 ÷ 80°C
Campo di regolazione valvola by‑pass di sovrapressione:
0,2 ÷ 0,7 bar
0,2 ÷ 0,7 bar
Kv valvola miscelatrice:
6,9
11
Attacchi di mandata e ritorno:
G 1” F
G 1” F

M-QUICK

  • Sistema di miscelazione con valvola a tre vie con pistone a doppia azione
  • Possibilità di regolazione a punto fisso mediante testa termostatica con sensore remoto ad immersione o climatica mediante servomotore a 3 punti o attuatore 0‑10V
  • By-pass di regolazione pre e post miscelazione per aumentare le performance del sistema
  • Valvola by-pass di sovrapressione lato impianto (optional)
  • Tronchetto telescopico con valvola di ritegno sul ritorno

M-QUICK PLUS

  • Sistema di miscelazione con valvola a tre vie con pistone a doppia azione per alte portate
  • Possibilità di regolazione climatica mediante servomotore a 3 punti o attuatore 0 - 10V
  • By-pass di regolazione pre e post miscelazione per aumentare le performance del sistema
  • Valvola by-pass di sovrapressione lato impianto (optional)
  • Tronchetto telescopico con valvola di ritegno sul ritorno

LIMITI D’IMPIEGO CONSIGLIATI DEL GRUPPO DI MISCELAZIONE E DISTRIBUZIONE M-QUICK

VALVOLA MISCELATRICE A 3 VIE

MIX-QUICK

Valvola miscelatrice lineare a 3 vie a rapida apertura, con otturatore di tipo a “doppio piattello”

Materiali

  • Corpo in ottone fuso CB753S UNI EN 1982‑00

  • Altre parti in ottone CW614N

  • Guarnizioni e o-ring in EPDM perossidico

DATI TECNICI

MIX-QUICKMIX-QUICK PLUS
Diametro nominale (DN)
25 mm
30 mm
Portata max
3000 l/h
5000 l/h
Pressione max
10 Bar
10 Bar
Temperatura max
80°C
80°C
Kv valvola miscelatrice
6,9
11
Attacchi superiori
G 1” M
G 1” M
Bocchettoni inferiore mandata:
G 1” 1/2 F
G 1” 1/2 F
Bocchettoni inferiore ritorno
G 1” 1/4 F
G 1” 1/4 F

MIX-QUICK

  • Valvola miscelatrice lineare a 3 vie a rapida apertura, con otturatore di tipo a “doppio piattello”
  • Geometria a 4 punti di collegamento con “T” ritorno, by‑pass primario e secondario integrati
  • Close OFF di 600 kPa (massima pressione differenziale sopportabile dalla valvola in chiusura, a cui aggiungere la spinta dell’attuatore)
  • Capacità di regolazione di 25:1
  • Corsa otturatore di 2,6 mm

In funzione del tipo di regolazione richiesta dall'impianto radiante, sulla valvola miscelatrice Mix-Quick si possono montare differenti attuatori o servomotori:

  • Attuatore 0 - 10 a 24V
  • Attuatore Termostatico a punto fisso (20 - 50°C)
  • Servomotore a 3 Punti a 220V

MIX-QUICK PLUS

  • Valvola miscelatrice lineare a 3 vie a rapida apertura, con otturatore di tipo a “doppio piattello”
  • Geometria a 4 punti di collegamento con “T” ritorno, by‑pass primario e secondario integrati
  • Close OFF di 600 kPa (massima pressione differenziale sopportabile dalla valvola in chiusura, a cui aggiungere la spinta dell’attuatore)
  • Capacità di regolazione di 30:1
  • Corsa otturatore di 5,8 mm

In funzione del tipo di regolazione richiesta dall'impianto radiante, sulla valvola miscelatrice Mix-Quick si possono montare differenti attuatori o servomotori:

  • Attuatore 0 - 10 a 24V
  • Attuatore Termostatico a punto fisso (20 - 50°C)

Regolazione dei By-pass MIX-QUICK

Rimuovendo il tappo e la corrispondente tenuta, si può agire con i due otturatori per procedere con la taratura.

    Funzione del primo by-pass

    • Ridurre la pressione differenziale proveniente dal circuito primario sulla miscelatrice, per non causare rumore
    • Integrare il by-pass presente sul collettore, per mettere in comunicazione la mandata con il ritorno del circuito primario (ulteriore separazione idraulica)
    • Svolgere la funzione di by-pass primario nel caso il gruppo fosse direttamente collegato con il circuito primario senza utilizzare il modulo collettore.

      Funzione del secondo by-pass

      • Aumentare la quantità di flusso proveniente dal ricircolo, aumentando l’inerzia nella variazione di temperatura (diminuzione della “autorità” di miscelazione). Questo accorgimento può essere utile quando dal primario arriva un fluido con temperatura elevata e si vuole una regolazione molto precisa e fine
      • Aumentare la portata della miscelatrice, aumentando di conseguenza la percentuale nel ricircolo. Questo accorgimento può essere utile per aumentare la potenza termica (solo nel riscaldamento) nella zona servita dal gruppo

      Termografie miscelatrice MIX-QUICK

      Valvola miscelatrice completamente aperta

      Valvola miscelatrice completamente chiusa


      Tronchetto telescopico di compensazione

      Ogni gruppo di rilancio A-Quick o miscelazione e distribuzione M-Quick è dotato di un elemento telescopico di compensazione per il montaggio agevolato della pompa di circolazione.

      Caratteristiche

      • Valvola di non ritorno e o-ring di tenuta interna

      Materiali

      • Corpo in ottone fuso CB753S UNI EN 1982‑00

      • Altre parti in ottone CW614N

      • Guarnizioni e o-ring in EPDM perossidico

      DATI TECNICI

      Pressione max:
      6 Bar
      Temperatura max:
      80°C
      Attacchi di mandata e ritorno:

      G 1” M

      Qualità certificata

      Il certificato di sistema attesta la conformità dei prodotti secondo le linee guida della normativa UNI EN 1264.


      Scarica la documentazione